cos'è casa mia?

cos'è casa mia?

mercoledì 4 gennaio 2012

Caramelle di mele cotogne

Tutto è cominciato da qui! 
Ho inviato la foto sotto con ricetta allegata delle caramelle preparate con le mele cotogne alla mie clienti Bimby e alle amiche e Annalisa mi chiede di poterle pubblicare sul suo blog, incoraggiandomi ad aprirne uno tutto mio.
Uhmmm.... ci penso e ci ripenso, provo a smanettare, mi sembra complicato.... provo e mollo!
Poi ci ripenso... e parto!

Mai fatta la confettura di mele cotogne! Ma la "cutugnata" l'ho sempre vista fare, mangiata non molto.
In Sicilia erano le caramelle, i dolci dei bambini durante l'inverno. Erano i regali dei Santi e della Befana. Almeno fino agli anni '60! Oggi sembra sia andata in disuso eppure sono veramente buone! E belle da vedere.

Ho deciso di prepararle quando mi hanno regalato 4 belle mele cotogne a Ottobre scorso. Poi ho regalato le caramelle ad una mia vicina di casa che prontamente mi ha risposto che poteva darmi un bel bustone di mele cotogne, che gliene regalano tante e non sa che farsene!

E allora la mia cucina è stata invasa da "cutugnata" messa ad asciugare.........


La ricetta, preparata col Bimby:

Ingredienti
1kg di mele cotogne mature, pulite
400 gr di zucchero
qualche goccia di limone
30 gr di acqua

Pulire le mele e metterle nel boccale. Tritare 10 secondi vel. 5-6. Aggiungere lo zucchero, il limone e l'acqua. Cuocere 40', 100°, vel 1. A fine cottura lasciar raffreddare finché la temperatura non arriva intorno ai 70°. Poi frullare e mettere nelle formine. In alternativa stendere l'impasto in un vassoio o in una teglia in modo da ottenere uno spessore di 1 cm o più. Lasciar riposare due giorni, poi girare e rigirare per evitare che la condensa dal lato sotto crei un po di "muffetta". Dopo circa una settimana potete togliere la cutugnate dalla formine o tagliare con i taglia biscotti o semplicemente con un coltellino dando la forma desiderata - quadrotti, rombi, triangoli - e lasciarli asciugare ancora qualche giorno. 
La densità della confettura può dipendere dalla maturazione delle mele o dall'acqua che si aggiunge. E' possibile che dobbiate lasciarle asciugare un po di più rispetto al tempo qui indicato.
Queste caramelle - senza conservanti - si mantengono a lungo, in un contenitore di vetro. Anche un anno intero!
Sono un'idea carina da regalare per Natale o da utilizzare come segnaposto.


Segnaposto

1 commento:

  1. Ciao, complimenti per la ricetta, ho sempre fatto la cutugnata sbollentando un po' le mele prima.... Proverò la tua ricetta.... Grazie

    RispondiElimina

Potrebbe anche interessarti...

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...