cos'è casa mia?

cos'è casa mia?

martedì 19 giugno 2012

Fresca insalata di farro e polpo

Ragazzi, che caldo! Abbiamo già tirato giù il ventilatore, che solitamente, vista l'esposizione ombreggiata dell'appartamento, ne abbiamo bisogno qualche giorno ad Agosto! Ma oggi.... aiutooooooo! Solo se fai due passi sudi! voglia di fare qualsiasi cosa saltami addosso!
Tuttavia quando arriva l'ora dei pasti, 
qualcuno si deve pur prendere la briga di portare in tavola qualcosa...
E allora prepariamo per tempo, senza tanta fretta, qualcosa che può essere consumata anche tiepida o fredda e che sia, comunque buona. 
Non mi dilungherò in chiacchiere: anche il cervello è ingrippato...


L'occasione è ghiotta per presentarvi la mia prima collaborazione con l'azienda Poggi, di cui mi ero fornita negli ultimi mesi e che trovo abbiano prodotti veramente ottimi.


Per questo ho apprezzato subito questa collaborazione e sono certa che faremo dei grandi piatti insieme!:-) Per grandi piatti non intendo piatti da chef - ho ancora moltissimo da imparare - ma piatti buoni e fruibili da tutti, anche da chi appena entra in cucina vorrebbe uscirne immediatamente. 
Eppure, un po' di buona volontà e buoni prodotti fanno l'80% del lavoro... 
il resto viene da se, con grande soddisfazione di tutti! 

Ingredienti per 4 porzioni:

300 gr di farro
600 gr di polpo fresco
6 pomodorini
6 olive greche
un pugnetto di capperi
olio evo
prezzemolo

Mettete a bagno il farro per almeno 6 ore. Mettetelo poi a bollire in acqua e sale o dado vegetale fino a completa cottura. A me piace cotto al dente, quindi normalmente in 40' è cotto. 
Cuocete nel frattempo il polpo come qui.
Quando il farro sarà pronto, scolatelo e lasciatelo intipidire.
 Aggiungete qualche cucchiaio di olio per tenere i chicchi sgranati. 
Nel frattempo tagliate il polpo, conditelo e aggiungetelo al farro. 
Unite i pomodorini privati dei semi e tagliati a tocchetti, le olive nere, i capperi e il prezzemolo tritato. 
Rivestite un contenitore preferibilmente a cupola - tipo piccola insalatiera - con pellicola e versare dentro l'insalata. Lasciare riposare circa 10' e poi capovolgerlo in un piatto da portata. Guarnite con qualche fogliolina di prezzemolo e qualche tentacolo tenuto da parte e portate in tavola.   


Anche con questo piatto partecipo al contest "Picnikiamo" ideato da Giovanni di Peccato di gola





3 commenti:

  1. Meraviglia! Invece del farro potrei usare...i ceci! Oppure? Si accettano suggerimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso che un'idea potrebbe essere il riso integrale!

      Elimina
  2. woooow è bellissima e davvero gustosa! vorrei proprio provarla! complimenti!!! buona giornata e alla prossima ricetta :-*

    RispondiElimina

Potrebbe anche interessarti...

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...