cos'è casa mia?

cos'è casa mia?

giovedì 21 giugno 2012

Barrette di farro soffiato ai tre cioccolati

Il caldo oggi non ci ha abbandonati, ma sembrava più sopportabile! 
E chissà se è stato il caldo, mi è scattata la voglia di fare qualche spostamento in casa! Alessandro s'è scoperto architetto d'interni - mi consigliava dove mettere il divano, il tavolo, la poltrona... Riccardo invece gli piace molto quando parto per la tangente in queste cose, perchè, dice che: 
"sembra che traslochiamo, perchè la casa cambia aspetto (normalmente la zona giorno) e sembra di stare in una casa nuova!"... 
Malgrado sia un po' cotta, volevo comunque postare questa ricetta entro stasera per avere l'opportunità di partecipare al contest di Sabrina (in fondo i link al blog e alla pagina del contest). 


Capisco che non sembri una ricetta adatta alla stagione. Tuttavia, se come me avete per le mani del farro soffiato - delizioso - e della cioccolata che sarà meglio utilizzare prima che si sciolga nella dispensa, questa è l'ideale! 
L'idea è partita da una ricetta di Annalisa, che però ho personalizzato. 


Ingredienti per 24 barrette:

150 gr di riso soffiato Poggi
100 gr di cioccolata bianca
150 di cioccolata al latte (io ho usato quella Coop)
100 gr di cioccolata fondente (sempre Coop)
20 gr di burro

Procedo col Bimby. 
Mettere nel boccale la cioccolata bianca e tritare: pochi secondi a velocità 4-5. Aggiungere 10 gr di burro e farla fondere: 6', 50°, vel. 2. 
Preparare una teglia tipo da pizza come dimensione e coprirla con carta da forno. Appena la cioccolata sarà pronta versarla sulla carta da forno e spalmarla su tutta la superficie disponibile, creando uno strato sottile. Mettere in frigo. 
Senza lavare il boccale mettere le altre due cioccolate e tritare: 10" vel. 4-5. Aggiungere 10 gr. di burro e lasciar fondere a temperatura dolce: 8', 50°, vel. 2. Quindi aggiungere il farro e amalgamare: 1' vel. 1-2 antiorario. Finire di amalgamare a mano con una spatola preferibilmente di silicone. 
Riprendere la teglia con cioccolato bianco, versare sopra il farro al cioccolato, distribuirlo equamente, schiacciare un po' e con un taglia pasta dividere le barrette: sarà più facile poi procedere per staccarle tra loro quando saranno fredde. 
Tenetele in frigo per almeno un paio d'ore. 


Quindi staccate le barrette ad una ad una e conservatele in un contenitore ermetico. 
Ottimo snack per grandi e piccini, d'inverno potete tenerle anche in dispensa, ma d'estate è consigliabile il frigo! 
In fondo non è così vero che d'estate si mangia meno ciccolata... basti pensare a certe coperture di gelati industriali! E allora, se proprio ci va mettiamo le barrette in freezer!
Noi le abbiamo accompagnate con un tea freddo alla pesca homemade naturalmente. 
E da domani è ufficialmente estate!


Se sono ancora in tempo, mi farà piacere contribuire al contest "Snack time" ideato da Sabrina di "Chic e Rude"



2 commenti:

  1. Da provare con altri cereali soffiati senza glutine: Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Si, infatti va bene anche il riso soffiato!:-)

    RispondiElimina

Potrebbe anche interessarti...

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...