cos'è casa mia?

cos'è casa mia?

venerdì 12 ottobre 2012

Ziti al pesto di zucchine e zucchine croccanti


Era da un po' che volevo pubblicare questa ricetta. 
Sapete già cosa penso dei prodotti fuori stagione. 
Le zucchine ci sono per 4-5 mesi. Va benissimo utilizzarle per tutto questo tempo, poi basta!:-) La natura offre veramente talmente tante delizie per ogni singola stagione, che utilizzare le stesse cose per tutto l'anno mi sembra riuduttivo! 
E allora, se volete approfittare delle ultime zucchine croccanti e delle ultime foglie di basilico e conservare i profumi dell'estate, vi consiglio di preparare questo pesto, anche per conservarlo per l'inverno.

Il verde, chissà perchè, è un colore che attrae poco i bambini se lo vedono nel piatto. 
Io me lo sono rivenduto sempre come "pesto di coccodrillo". Allora lì, a pensare, ripensare, dove avevo trovato il coccodrillo, se avevo usato la zampa o la coda... 

Fatto è che se gli dici che è pesto di coccodrillo, allora è buono;
 se la stessa cosa dici che è pesto di zucchine, bleeeeeeee, che schifo!!! 


Allora pesto di coccodrillo sia!:-) 



Ingredienti:

350 gr di pasta tipo Ziti
300 gr di zucchine + una zucchina grande
40 gr di parmigiano
100 gr di latte intero
30 gr di foglie di basilico
1 spicchio d'aglio
50 gr di olio evo
olio di semi di girasole per friggere
qualche pomodorino di Pachino
sale q.b.

Preparare il pesto di zucchine.
Preparazione col Bimby. Mettere nel boccale l'aglio e l'olio. Soffriggere: 4', 100°, vel. mestolino. 
Aggiungere le zucchine pulite e tagliate a tocchetti. Insaporire: 5', 100° vel. 1. Aggiungere latte e sale e continuare a cuocere 5', 100°, vel. 1. A cottura ultimata lasciar scendere la temperatura a 80°. Quindi aggiungere il parmigiano e frullare il tutto: 20'' vel. 8-9. Volendo potete cuocere anche il doppio di questa quantità e congelare la quantità che non vi serve subito. 

Nel frattempo mettete a cuocere l'acqua per la pasta e friggete le zucchine. Tagliate la zucchina grande con la mandolina o, se riuscite anche con un coltellino, ma devono essere molto sottili. 
Friggetele giusto per farle diventare croccanti e tenete da parte. 
Cuocete la pasta, condite con il pesto di "coccodrillo" e servite con le zucchine croccanti e qualche pomodorino. 
Non potranno dire di no!:-) 


Buon week end. 
Alla prossima!:-) 


3 commenti:

  1. Che stupenda idea le zucchine croccanti! Mi piace tantissimo questo piatto! Brava, davvero! :) Con quei pomodorini è il top.. devo solo rinunciare al formaggio, ma con tutti quei bei sapori non sarà un dramma :) Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente no! ti piacerà di certo!

      Elimina
  2. La voglio proprio provare. Grazie!

    RispondiElimina

Potrebbe anche interessarti...

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...