cos'è casa mia?

cos'è casa mia?

giovedì 17 maggio 2012

Pasta di primavera

Non so' se trovate che ci sia un fondamento in quel che sto per dire,
 ma qualche giorno fa mi è ricapitato di pensare a come doveva essere la cucina, 
quella italiana come quella nel resto del mondo, nei secoli passati. 
Se si pensa che il pomodoro è oggi alla base della dieta mediterranea, 
ma che è arrivato in Europa solo dopo la scoperta dell'America e sono stati necessari parecchi decenni prima che si utilizzasse regolarmente nelle nostre cucine... 
così come le patate, le melanzane e tanti altri prodotti. 
Inoltre non conoscendo o non avendo i mezzi per conservare i prodotti della bella stagione, 
ci si preoccupava d'inverno di seminare o piantare ortaggi che resistessero al freddo - 
tutta la famiglia dei cavoli per esempio. 
E l'essere costretti allo stesso prodotto per una stagione intera doveva portare necessariamente a mettere in moto la fantasia e a tirar fuori piatti cucinati in maniera diversa, che spesso sono diventati la delizia delle nostre tavole moderne. 

Ritengo per questo modo di vivere, per quanto restrittivo, 
portava l'uomo a vivere più a contatto con la terra, a rispettarla per i frutti che offriva. 
Era una ricchezza che a noi manca. 

Anche le cotture dovevano essere piuttosto semplici. 
Non esisteva il microonde, le uova andavano montati a mano, il sale come molte spezie avevano prezzi inaccessibili, il forno a legna non si poteva accendere tutti i giorni! 
Senza voler dare a questi aspetti un carattere romantico - perchè sicuramente la vita di oggi è molto più semplice - ma trovo che provare a vivere come nel passato - neanche tanto lontano - almeno per quel che riguarda la nostra spesa quotidiana di frutta e verdura farebbe bene a tutti, a noi e all'agricoltura! 

Per questo oggi vi propongo una ricetta semplice con prodotti di stagione: 
asparagi e le prime zucchine (erano più grandi i fiori che le zucchine). 
Ma raccolte direttamente dal campo e portate a casa. Così come tutto il resto. 


Provatela, e non vi pentirete di fare un salto nel passato!:-) 
Buon pranzo

Ingredienti per 4 persone: 

360 gr pasta tipo casarecce
1 cipollotto
un mazzetto di asparagi
4 zucchine novelle 
e i loro fiori
menta 
(io uso una tipologia siciliana) 
latte q.b.
sale
olio evo q.b.

Esecuzione.
Spezzate gli asparagi facendo dei bastoncini lunghi 4-5 cm, finchè non si rompe più perchè la parte finale è più dura, e mettetele in acqua. Lavate le zucchine e i loro fiori, tagliatele a metà per il lungo e affettatele. Lavate il cipollotto. Mettete a bollire l'acqua per cuocere la pasta. Prendete una padella abbastanza capiente in cui potrete successivamente mantecare la pasta. Versate  l'olio e mentre comincia a scaldare aggiungete il cipollotto affettato.
Quindi aggiungete gli asparagi, le zucchine e i fiori tagliati grossolanamente. 
Fate rosolare a fuoco medio, aggiustate di sale, 
quindi versate qualche cucchiaio di latte, coprite con il coperchio. 
Fate cuocere a fuoco basso per circa 10'. 
Se necessario aggiungete qualche mestolo di acqua di cottura.
Cuocete la pasta nell'acqua per metà del tempo necessario. 
Versate quindi nella padella la pasta, aggiungendo un po' d'acqua di cottura - non esagerate, aggiungete inizialmente qualche mestolo d'acqua e poi man mano regolatevi - 
e coprite con il coperchio affinchè oltre a mantecarsi possa finire di cuocere. 
Prima di servire spolverare con abbontante menta 
e guarnire il piatto con qualche ciuffo di menta medesima. 

A piacere si può aggiungere parmigiano o se preferite, pecorino. 

Con questa ricetta partecipo al contest "I colori della primavera" ideato da Lucy di "Ti cucino così"


e al contest "5 solo 5" del blog "Leivinvita"




14 commenti:

  1. ottimo inanzitutto le tue riflessioni e poi il green di questo piatto mi conquista.un ottimo primo piatto e grazie di aver partecipato!

    RispondiElimina
  2. My brother recommended I might like this website. He was totally right.
    This post actually made my day. You can not imagine just how much time I had spent for this information!

    Thanks!

    Have a look at my web blog: Nike Air Max Sale

    RispondiElimina
  3. Article writing is also a excitement, if you be familiar with then you can write or else it is
    difficult to write.

    Feel free to surf to my web page: goji berry faz mal

    RispondiElimina
  4. Аppreciɑte the гecommendatіon. Leet me try it out.


    Feel free to sսr to my blog post: greek language

    RispondiElimina
  5. The hardest to prepare for is leaving your home as
    you will need to have ready to go with you (in a moment’s
    notice) everything you will need to survive
    for at least a couple of days. They can also be left to express their various behaviors on their own. Papillon ' Don't be fooled by the cuteness of this small breed.


    Feel free to visit my webpage ... best vacuum for pet hair

    RispondiElimina
  6. Hey there I am so glad I found your blog, I really found you by error, while I was researching on Aol
    for something else, Nonetheless I am here now and would just like to say thank you for a
    marvelous post and a all round interesting blog (I also love
    the theme/design), I don’t have time to browse it all at the moment but I have bookmarked it and also added
    your RSS feeds, so when I have time I will be back to read
    much more, Please do keep up the fantastic work.


    Feel free to visit my website alicia keys

    RispondiElimina
  7. My brother recommended I might like this web site.
    He was entirely right. This post actually made my day.
    You cann't imagine simply how much time I had spent for
    this information! Thanks!

    My page phoenix hotels

    RispondiElimina
  8. A person necessarily lend a hand to make critically posts I might state.
    This is the very first time I frequented
    your web page and thus far? I amazed with the research you made to create this
    particular post incredible. Great process!

    Also visit my web-site - Farmville 2 Hack

    RispondiElimina
  9. Excellent blog you have got here.. It's difficult to find high-quality writing like yours these days.
    I honestly appreciate people like you! Take care!!



    Feel free to surf to my webpage - mejor vps

    RispondiElimina
  10. Very nice post. I just stumbled upon your weblog and wished
    to mention that I have truly loved surfing around your blog posts.
    In any case I'll be subscribing in your feed and I hope you write once more soon!

    For the best answer please view this site - order refuel extreme

    RispondiElimina
  11. Hi there! I just wanted to ask if you ever have any problems with hackers?
    My last blog (wordpress) was hacked and I ended up
    losing several weeks of hard work due to
    no back up. Do you have any methods to protect against hackers?


    Look into my blog - battle gems cheats

    RispondiElimina

Potrebbe anche interessarti...

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...