cos'è casa mia?

cos'è casa mia?

lunedì 4 novembre 2013

Ragni e ragnatele per un Halloween da "brivido"....

Sapete che mi è venuto in mente proprio in questi giorni? 
Che Halloween - o Allouin che dir si voglia - 
non potrà mai essere una festa italiana..... 


Eh si che di mostri, ragni umani, morti viventi ne abbiamo anche noi, 
ma noi....noi.... abbiamo il sole, abbiamo il mare....


E a fine Ottobre c'è ancora troppa luce e cielo azzurro per poter cadere così facilmente in "incubi" in cui danzano morti ammazzati, ragni affamati, dita di streghe... 


Mi rendo conto di dovermi proprio sforzare per pensare a tutte queste cose "orride" .... 
ma che cosa c'è di più bello che fantasticare in cucina...  


Allora prendi un bel fiore e trasformalo in un ragnaccio enorme, affamato, con il sangue agli occhi dalla rabbia per tanta attesa.... 


...prendi dei muffin profumatissimi e coprili di ragnatele di nutella appiccicosissima... 
e acchiappa tutte le streghe che girovagano nell'aria....


... apri il muffin e trova la sorpresa... 


Al ragno il muffin è piaciuto.... ha solo lasciato il cappello e gli stivali della strega... affamato si, ma non voleva farsi venire mal di pancia. 

Queste preparazioni le avevo inventate per la festa a scuola e per quella a scherma di Halloween. Purtroppo a scuola non l'abbiamo potuta portare a causa di un imprevisto, ma l'abbiamo portata a scherma. Grande la mia soddisfazione nel vedere un bambino di circa 10 anni farmi i complimenti non solo perchè è buono, ma anche perchè è bello. E mi ha anche chiesto: "chissà quanto ci vorrà per farlo!" Un bambino che da valore al tempo che impieghi per produrre cibo non è così facile da scovare.... 
Ha detto che se può, la prossima volta vorrebbe vedere come fare! Bello lui... se avessi tempo ne produrrei uno al giorno.... 

Ecco cos'è Halloween... un modo per reinventarsi... in fondo ognuno di noi indossa una maschera e ogni tanto cambiare, scambiarsela non fa male...  

Halloween è già passato, ma a me è mancato proprio il tempo materiale di condividere tutto ciò con voi per quel giorno. E non potevo aspettare di postare queste foto il prossimo anno, vero?

E adesso tutti proiettati per le preparazioni di Natale.... 
Io ne ho già tante in testa... ma prometto che il 15 Dicembre smetto... quindi pubblicherò tutto per tempo!!!:-)))) 

Alla prossima! 
Maria Luisa:-) 

1 commento:

Potrebbe anche interessarti...

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...