cos'è casa mia?

cos'è casa mia?

lunedì 30 giugno 2014

Crostata alla frutta con crema senza uova


Con la frutta estiva così bella da vedere, così buona da mangiare... 
è un piacere decorare le crostate con la crema. 


Se poi la crema è senza uova diventa ancora più delicata, 
ancora più buona. 


Decidete voi la forma, la grandezza della crostata. 
Io vi lascio solo la ricetta della frolla e della crema
Per il resto, mettete alla prova la vostra fantasia e stupirete voi stesse... 

Alla prossima! 
Maria Luisa :-) 

giovedì 26 giugno 2014

Torta Lego per Valerio


Metti un bambino che si appassiona di Lego dopo aver visto Lego Movie! 
Metti che l'amica di mamma, che da piccola amava fare le costruzioni - motivo per cui non vedevo l'ora di arrivare all'asilo, visto che a casa non li avevo! - è riuscita con successo a passare la medesima passione ai propri figli - infatti abbiamo la cameretta invasa dai Lego da sempre, dalle costruzioni di gomma in poi, ai Duplo e via dicendo; 
Metti che ci piacciono talmente tanto che i parchi Lego sono diventati tappe durante due viaggi - ne avevo fatto un post qui.... 


Metti che l'amica di mamma prepara anche le torte... 
potevo rifiutarmi di preparare questa torta? 
Proprio no.... tanta pazienza... 
ed ecco pronti tutti i mattoncini e anche i personaggi preferiti da Valerio.... 
pazienza come sempre ripagata dalla faccia meravigliata di chi la vede al momento di spegnere le candeline! 


Felicissssssssimo! E anche io! :-) 


Alla prossima! 
Maria Luisa :-) 

lunedì 23 giugno 2014

Involtini di tacchino con riso, patate e zucchine novelle... cotti a vapore!


Un po' per caso, un po' anche no, 
mi sono imbattuta in questo sito: http://www.kousmine.net/.
L'ho letto attentamente e... 
e sto ripensando alla mia alimentazione e a quella della mia famiglia. 
Certo, se mi guardo intorno quando vado a fare la spesa, penso di essere già un passo avanti rispetto a chi riempie i carrelli di cibo pronto o comunque di produzione industriale 
- nel mio carrello prevalentemente prodotti di base;
sono rigidissima nella scelta di frutta e verdura, che acquisto solo quand'è stagione - anche perché sono più buone!: ecco perché parlo di zucchine novelle; 
acquisto solo dal produttore, dove possibile; 
per 'educazione' tendo ad avere un'alimentazione piuttosto varia, etc etc... 
scopro però che posso migliorare e che c'è molto ancora da imparare... 
che solo il "buon senso" non basta! 
C'è sempre da imparare... e da testare, da gustare! 
Così, anche foste scettici su come la nostra alimentazione possa incidere sulla nostra salute 
- e anche sul nostro umore - 
anche se dubitate che "siamo quello che mangiamo", 
qualche alternativa sfiziosa ve la propongo. 
Togliere alcune cose dalla nostra tavola non è semplice: 
un po' per golosità, un po' per abitudine, 
un po' perché i cambiamenti sono sempre un po' pesanti da affrontare, 
ma avere la voglia di provarci è già qualcosa! 
E' come sollevarsi dalla poltrona 
- dove si sta comodi e da dove guardiamo il mondo attraverso la TV o il giornale - 
e andare per il mondo... più 'faticoso', certo, ma che meraviglia! 
Quante cose da scoprire ci sono là fuori!


Questo piatto vuole essere un primo passo per iniziare un percorso, ma anche semplicemente una valida alternativa per chi durante i mesi estivi vuole preparare un piatto unico gustoso, senza accendere i fornelli - perchè cotto a vapore - e in pochissimo tempo! 
Non fa parte delle mie abitudini, ma ci diventerà... 
troppo buono! Spero piaccia anche a voi! :-)  

Ingredienti per 4 persone:

12 fettine di fesa di tacchino
12 fettine di Stracchino Stagionato 
(io Stracchino Stagionato Biologico di Casale Nibbi)
200 gr di Riso Jasmin 
(io Riso Solidal Coop
1 carota
1 cipollotto fresco
1 costola di sedano
5 patate novelle piccole 
2 zucchine novelle
500 gr di latte di soia
40 gr di olio evo 
(io Nocellara Messinese di Az. Agr. Doria)
pesto genovese
1 cucchiaino di curcuma
semi di sesamo

Esecuzione (cottura a vapore, col Bimby): 
Con un batticarne appiattire le fette di tacchino, spalmarle leggermente di pesto, mettere una fetta di stracchino. Ungere il contenitore del Varoma del Bimby e posizionare gli involtini. 
Mettere nel boccale del Bimby il sedano, la carota e il cipollotto: tritare qualche secondo a vel. 5. Aggiungere l'olio e insaporire: 5', 100°, vel. Soft. Nel frattempo pelare e tagliare a tocchetti le patate e le zucchine e metterle nel cestello del Bimby. Quando gli odori avranno finito di insaporirsi, aggiungere nel boccale il latte e la curcuma. Quindi il cestello. Chiudere, posizionare il contenitore del varoma e avviare la cottura: 20', temp. Varoma, vel. 1. 
Quindi togliere dal cestello patate e zucchine e tenerle in un contenitore al caldo - per es. un contenitore d'acciaio, con coperchio - e aggiungere nel cestello il riso. Riposizionare il Varoma e procedere con la cottura: 15', temp. Varoma, vel.1. 
A questo punto distribuite gli ingredienti nei piatti - riso, involtini e verdure - irrorate con la salsa rimasta sul fondo del boccale, qualche cucchiaino di pesto e spolverate con semi di sesamo. 


Veramente ottimo! 

Alla prossima! 
Maria Luisa :-)

giovedì 19 giugno 2014

Torta Pianoforte per Galatea


Che torta potevo pensare per i 12 anni di un elegante pianista? Tanti Auguri Galatea...


Alla prossima! 
Maria Luisa :-) 

martedì 17 giugno 2014

Torta Pokemon per Luca



Tanti auguri anche al piccolo Luca! 
Torta per festeggiare il suo compleanno a scuola.
Ultimo anno di materna e adesso si parte per una nuova avventura: la scuola elementare! 


Sapere che ha protetto il suo pokemon e 
l'ha tenuto a casa come 'tesoro' resistendo alla tentazione di mangiare la pasta di zucchero, non ha prezzo! 


Alla prossima! 
Maria Luisa :-) 

martedì 10 giugno 2014

Torta Spiderman per Anastasia


Sembrerà poco ortodosso che una bambinA 
chieda di avere una torta di Spiderman per il suo compleanno. 
Non conosco le ragioni di questa scelta, 
ma più che stupirmi mi ha piacevolmente sorpresa! 
In fondo non esistono eroi, colori, accessori per femmine o per maschi; 
esistono eroi, colori, accessori che ci piacciono o no. 
Gli eroi in particolare, sono eroi per tutti! 


E di eroi ne abbiamo sempre avuto bisogno, e oggi più che mai... 
perché in fondo, se no ne avessimo bisogno, 
vivremmo nell'isola che non c'è - come cantava Bennato. 

Son d'accordo con voi
non esiste una terra
dove non ci son santi né eroi
e se non si son ladri
se non c'è mai la guerra,
forse è proprio l'isola
che non c'è. che non c'è 

E non è un'invenzione 
e neanche un gioco di parole 
se ci credi ti basta perché 
poi la strada la trovi da te 

Son d'accordo con voi 
niente ladri e gendarmi 
ma che razza di isola è? 
Niente odio e violenza 
né soldati né armi 
forse è proprio l'isola 
che non c'è.... che non c'è 





Alla prossima! 
Maria Luisa :-) 


Potrebbe anche interessarti...

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...